Editor WYSIWYG: addio webmaster, benvenuto scrittore

Lo strumento migliore per scrivere sul web è l’editor WYSIWYG di Medium, vanta Ev Williams, e probabilmente ha ragione. Scrivendo in Medium, quello che vedi è davvero quello che ottieni: l’editor non esiste più, esiste una pagina bianca da riempire di parole e pubblicare in un flusso di lavoro che non prevede il classico switch tra […]

La versione originale dell’articolo Editor WYSIWYG: addio webmaster, benvenuto scrittore è pubblicata su Webintesta.it. […]

Leggi di più…


Bloggo con WordPress dunque sono

A che cosa serve un blog nel 2015? A scrivere e pubblicare la tua storia da autore libero e indipendente, è la risposta.

Paolo Sordi
Bloggo con WordPress dunque sono
Dario Flaccovio Editore

Pagine: 189
Edizione: 2015
ISBN: 978-88-579-0485-6 […]

Leggi di più…



I Am: Remix Your Web Identity

Paolo Sordi, I Am: Remix Your Web identity

Il Web dei feed RSS e dei blog (o ciò che ne resta sedici anni dopo Blogger) è il Web dove le voci inedite e personali possono affermare, controllare e condividere un’identità libera, al di fuori dei giardini dorati ma chiusi di Facebook, Twitter, Medium. È il Web di Tim Berners-Lee, dell’HTML, dei CSS, del PHP, di WordPress: una ragnatela ipertestuale, universale, aperta, ancora scrivibile e remixabile.

Paolo Sordi
I Am: Remix Your Web Identity
Cambridge Scholars Publishing

Pagine: 140
Edizione: 2015
ISBN: 978-1-4438-7156-3 […]

Leggi di più…



HTML5, alla ricerca della semantica

I microdata sono il gioco di sponda perfetto di HTML5 per integrare nel linguaggio di marcatura ipertestuale gli schemi con i quali i motori di ricerca stanno mappando e mapperanno semanticamente i contenuti del Web (estratto da Paolo Sordi, Progettare per il Web, Carocci Editore, Roma, 2013, per gentile concessione dell’Editore.)

La versione originale dell’articolo HTML5, alla ricerca della semantica è pubblicata su Infolet. […]

Leggi di più…


Progettare per il Web

Paolo Sordi, Progettare per il web

Alla fine, dopo averne letti tanti, di libri sul web design, ne ho scritto uno. Anche perché, in più di sedici anni di progettazione per il Web credo di aver capito almeno un paio di cose, anzi tre. La prima: l’HTML è facile, sul serio (e anche i CSS, davvero). La seconda: le pagine web sono un vero spettacolo, anche dietro le quinte del codice. La terza? La terza è che il codice è architettura dell’informazione. È progettare per il Web.

Paolo Sordi
Progettare per il Web
Carocci Editore

Pagine: 144
Edizione: 2013
Collana: Bussole (485)
ISBN: 9788843070060 […]

Leggi di più…



Non copiare e incollare. Remixa

Il ‘copia e incolla’ è lo strumento di grado zero offerto dai social network per la condivisione e la ridistribuzione dei contenuti. Ma se intendiamo recuperare pezzi delle nostre identità personali e collettive sparse nei recinti del Web 2.0, dobbiamo andare oltre. Dobbiamo affrontare il Web come un unico, grande content management system e iniziare a remixarlo.

La versione originale dell’articolo Non copiare e incollare. Remixa è pubblicata su Infolet. […]

Leggi di più…



Prima il mobile

La prima notizia, non freschissima a dire il vero, è che i monitor dei computer che navigano sulla Rete diventano sempre più grandi: quasi un anno fa, oramai, StatCounter ha annunciato che la risoluzione di schermo impostata a 1366×768 pixel

La versione originale dell’articolo Prima il mobile è pubblicata su Infolet. […]

Leggi di più…


Dove sono?

Dove sono? Scrivere un menu di navigazione (PDF, 904 KB) è un articolo che ho scritto per il numero 25 di Scrivere di De Agostini, corso coordinato dalla Scuola Holden fondata da Alessandro Baricco. La pubblicazione su questo sito avviene per gentile concessione dell’Editore: tutti i diritti riservati. […]

Leggi di più…