Protesta, protesta

“È che voglio continuare a giocare”